Tram in centro storico: pubblicato il bando con i primi 150 mila euro per le attività economiche nelle aree di cantiere di Palasport e Ugo Bassi

È pronta la prima tranche di risorse per gli esercizi commerciali interessati dai cantieri nel centro storico. È stato infatti pubblicato il bando che, per la sola area Palasport e Ugo Bassi, ammonta a 150 mila euro e si somma alle altre forme di sostegno già in essere, rivolte agli operatori economici presenti lungo il tracciato della Linea Rossa, tra cui la sospensione del canone per l’occupazione del suolo pubblico e la riduzione del 50% della tassa rifiuti.

La nuova misura è rivolta sia ai negozi direttamente affacciati sull’area di cantiere – via San Felice, via Riva di Reno, via Lame e via Ugo Bassi –, sia agli esercizi situati nelle zone limitrofe, ma interessati indirettamente dai lavori.

Sono ammesse al bando tutte le attività in sede fissa (esercizi di vicinato), quelle di somministrazione di alimenti e bevande, senza escludere artigiani e fornitori di servizi. I contributi potranno essere utilizzati nella riqualificazione di locali e arredi o nella realizzazione di interventi per garantire accessibilità, sicurezza, pulizia e cura delle aree esterne comuni. I fondi possono inoltre essere investiti per iniziative di animazione e per creare servizi a vantaggio di clienti e city users.

Le manifestazioni di interesse – in forma singola o aggregata – devono essere presentate entro le 23.59 del 5 luglio 2024. L’erogazione del contributo non potrà superare i 10 mila euro a progetto per le istanze pervenute in forma aggregata, mentre per quelle individuali il tetto è di 5 mila euro per chi affaccia sul tracciato e di 4 mila euro per chi ha sede nell’area più ampia di impatto (vedi mappa allegata). In ogni caso, per tutti gli aventi diritto il finanziamento concesso non potrà superare il 90% delle spese sostenute e rendicontate.

Inoltre, per bar e ristoranti è previsto il parziale rimborso, fino a 2 mila euro, delle spese sostenute per la rimozione o lo spostamento dei dehors, che potrà sommarsi al finanziamento riconosciuto al progetto presentato in forma singola.

 

mappa area interessata dal bando

mappa area interessata dal bando